Qui e Ora!!Unità, unità, unità!!

E’ tempo di grandi cambiamenti, è arrivato il tempo di capire cosa si “VUOL FARE DA GRANDI”, la delusione che in queste ore e in questi giorni sta attraversando il PD (e non solo!!) è molto forte, l’ incapacità di creare un governo,l’ incapacità di capire cosa la propria base vuole come Presidente della Repubblica dimostra non solo una forte incompetenza di fondo di una classe politica, oramai esausta ed esautorata, ma uno scollamento tra base e i suoi attuali vertici.
In questa crisi politico-istituzionale la sinistra non può stare con le mani in mano,abbiamo il dovere di fare qualcosa, subito. In questa fase migliaia di iscritti e di votanti restano delusi della scelta del loro voto pensando che quello che hanno votato, convintamente o con qualche perplessità, sull’ onda del voto utile,non è il vero erede politico e culturale di quella famosa storia chiamata PCI.Come abbiamo visto il PD non è stato capace di essere all’ altezza delle sue promesse,anzi invece di essere quel partito portatore di rivendicazioni politiche e di istanze sociali ha preferito scendere a patti con Monti e la sua squadra di freddi tecnocrati ma soprattutto con quello,da loro sempre indicato come nemico mortale e male assoluto della democrazia,Berlusconi.

In questo momento la sinistra deve avere la capacità di non perdere tempo, di discutere e di aprirsi al dialogo anche con quei militanti che si sentono di sinistra ma che nei fatti hanno votato PD e  sono rimasti delusi del loro voto, che fare?? Sicuramente ripartire da noi, dai comunisti, il progetto della Federazione della Sinistra può essere un progetto interessante ma non deve diventare un freddo luogo d’ apparati.La mossa di candidare Rodotà da parte di Grillo dimostra la sua capacità di creare,anche se in apparenza, spazi di democrazia dal basso, noi garanti e creatori di quella che è la democrazia e la Costituzione Italiana riusciamo a non essere da meno??Insomma, unità, democrazia e prospettiva politica,tre cardini da tenere bene in mente per capire da dove bisogna partire per poter ricostruire una prospettiva di unità a sinistra che parli con una sola voce di lavoro, dignità, salute,scuola e che abbia una visione completa dello stato e di dove vuole portare il paese.
Sono stufo di vivere di passati gloriosi, di presenti precari e di futuri in bilico tra speranza e amara delusione.Sono stufo di vedere partiti di sinistra molecolarizzarsi per un non nulla a volte incomprensibile anche per chi fa politica da anni.Fuori dalle nostre porte di casa,dalle nostre sezioni di partito c è un popolo che aspetta di realizzare sogni e speranza ma che invece vive nella più completa solitudine la realtà precaria di questa crisi.Ci sono operai e operaie che aspettano di essere aiutati a non vivere in maniera solitaria la loro lotta per non perdere il posto di lavoro, disoccupati e disoccupate che vogliono una speranza per non morire suicidati, ci sono precarie e precari che vogliono delle certezze per il loro futuro.Per favore almeno per loro, per noi e per le future generazioni iniziamo a mettere da parte ciò che ci divide e iniziamo a parlare,seriamente, di ciò che ci unisce,facciamolo ora, facciamolo subito.

Per chi conosce solo il tuo colore, bandiera rossa,

tu devi realmente esistere, perché lui esista:

chi era coperto di croste è coperto di piaghe,

il bracciante diventa mendicante,

il napoletano calabrese, il calabrese africano,

l’analfabeta una bufala o un cane.

Chi conosceva appena il tuo colore, bandiera rossa,

sta per non conoscerti più, neanche coi sensi:

tu che vanti già tante glorie borghesi ed operaie,

ridiventa straccio, e il più povero ti sventoli.

(Pasolini, Alla Bandiera Rossa)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Qui e Ora!!Unità, unità, unità!!

  1. Riccardo Scaringella ha detto:

    Dobbiamo subito aprire una tavola rotonda in cui confluire tutte le nostre idee e proposte per il futuro!! Non possiamo rimanere immobili in questa precaria situazione socio-politica!! Giusto Andrea, dobbiamo dialogare con tutti quei soggetti che sono stati traditi dai loro politici e cercare di ridare credibilità politica attraverso la creazione di un VERO PARTITO DI SINISTRA!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...